Non ero più sola

Ero lì. Attendevo che mi facessero entrare. La sedia era fredda e le mie calze strappate, il trucco giù sulle guance e i capelli in disordine. Non mi ero neanche sistemata, non ne avevo avuto il tempo, in realtà non ci avevo proprio pensato. C’era una donna vicino a me, sulla cinquantina, tutta ordinata e composta sulla sua sedia, mi vergognavo, lei sembrava così seria, io così sciatta. Mi colava il naso. Cercai un fazzoletto nella borsa; una borsa che sembrava infinita, continuavo a rigirare tutto, poi tirai su con il naso e mi passai la mano per pulirlo, come fanno i bambini con la manica. La signora, senza dire niente, tirò fuori dalla sua borsa un pacchetto di fazzoletti di carta e me li passò; io ne presi uno, restituendole gli altri:” Grazie mille”, le dissi con voce tremante, alzai lo sguardo e lei riprese il pacchetto. Mi guardò e chiese, con voce molto ferma,”cosa è successo?”, per un attimo mi sentii calma, a mio agio, non so perché ma raccontai tutto a quella signora bruna di capelli, mi trasmetteva sicurezza, un misto tra figura materna e un’amica, una confidente. E invece non la conoscevo nemmeno, non sapevo come si chiamasse, né il motivo per cui si trovasse lì. La porta di fronte a noi si aprì, un uomo piccolo in divisa, con un foglio in mano chiamò:” Rossetti!” la donna al mio fianco si alzò, si voltò verso di me, poi verso la porta, ed entrò, lasciando dietro di se una porta chiusa. Avevo paura, una paura che saliva dal fondo dell’addome, fino alla gola, quasi un dolore lungo le braccia, dolore che bruciava gli occhi. Poi pensai a come fossi arrivata lì, alla voglia di denunciare tutto, di urlare quello che avevo dentro. La porta si aprì. Ecco il mio turno. Non posso. Non sono sicura. Cosa farò dopo? La donna uscì, mi tese la mano “entriamo”, disse. Capii che non ero più sola.

Racconto di: Beatrice Palombo. 4° B IPS A.FILOSI, Terracina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...